Pregi e vantaggi della cucina in muratura


Quali sono i vantaggi di avere una cucina in muratura?

Grazie alla composizione su misura, e quindi libera da vincoli, si realizzano ambienti completamente personalizzati; la possibilità di accostare materiali di rivestimento secondo esigenze e gusti personali permette inoltre soluzioni altamente creative. Per i locali di piccole dimensioni si devono scegliere i colori più vivaci e chiari per ampliare psicologicamente lo spazio, meglio se hanno la superficie lucida con effetto a specchio. Di gusto tipicamente “Toscano”, invece, l’uso di pietre naturali, magari arricchite da greche per rendere l’ambiente di tono più rustico. Questo tipo di cucina è pratico, robusto, di facile manutenzione e pulizia.

I contenitori sono generalmente chiusi da antine in legno, naturale o laccato, oppure con tendine arricciate, intonate ai colori dell’arredo. La struttura delle cucine in muratura è ben articolata e garantisce una particolare solidità e resistenza. L’ambiente generato dalle cucine in muratura crea un’atmosfera accogliente e familiare. Possiamo così ricreare nella nostra casa i più diversi sapori, dal country al rustico, dal moderno al classico, usando sempre prodotti di alta qualità.

Uno dei vantaggi di scegliere una cucina in muratura è che la loro estetica si presta con versatilità ad ogni tipologia abitativa, così che ognuno possa ricreare, in totale libertà, lo stile che più lo aggrada. A completare l’opera ci pensano i materiali naturali, il legno a vista e i vari complementi d’arredo.

Queste cucine sono impreziosite, inoltre, da un tocco di modernità che spesso si traduce nella scelta di elettrodomestici d’avanguardia. L’abbinamento con tessuti dai colori caldi e vivaci contribuisce ad impreziosire l’ambiente, rendendolo allo stesso tempo unico ed accogliente. La qualità delle cucine in muratura si esprime nell’oculata scelta dei materiali, nell’accuratezza delle lavorazioni e nel continuo aggiornamento del processo produttivo, trovando un giusto equilibrio tra innovazione tecnologica e continuità con il passato.

Tags: